Lyrics for Oggi Non Mi Va by Claver Gold :
[Intro: Claver & Askal]
Ok, Askal, Dj Ego
Gold One, Dj West

[Ritornello: Claver & Askal]
A volte manca comunicazione, partecipazione
Si ma oggi non mi va
Non ho imparato bene la lezione ed ho una tentazione
Si ma oggi non mi va
“Fumo un po’, sposto via la tenda”
Non mi va
“Sto impazzendo”
E no che non mi va
“Fumo un po’, sposto via la tenda”
Non mi va
“Cielo grigio e piombo, io non lascio che mi prenda”

[Strofa 1: Claver]
Oggi non mi va
Ma domani ci riprovo
Dimmi come va, che fai qua e cosa c’a di nuovo
C’a che le nuvole stavolta mi vengono incontro
C’a che non c’a pia tempo per non sentirsi pronto
Sara che in controvento il tempo si fa corto
Come il fiato ogni momento a ripesato e ritarato e ripesato
In base al tipo di rapporto ed ho lasciato
Che mi scivolasse tutto dalle mani ma non ho guardato
Poi torno punto a capo, dico “Giusto” o “Sbagliato”
Io che ho sempre pensato “Chissa che avra pensato”
Non vivo in senso lato e cingolato derivato
Dal malessere urbano e dal degrado privato
Di chi ci ha abbandonati in faccia alle televisioni
E adesso ci rinfaccia di avere revisioni
Cartoni e cartoni, signori e signori
Vai, genitali e genitori
Mangiamoci da soli come telespettatori
Esco da me stanotte, voglio restare fuori
In cielo Sirio, luce di un mondo nuovo
Sbalzo, gioia e delirio ed ecco come mi trovo

[Ritornello: Claver & Askal]
A volte manca comunicazione, partecipazione
Si ma oggi non mi va
Non ho imparato bene la lezione ed ho una tentazione
Si ma oggi non mi va
“Fumo un po’, sposto via la tenda”
Non mi va
“Sto impazzendo”
E no che non mi va
“Fumo un po’, sposto via la tenda”
Non mi va
“Cielo grigio e piombo, io non lascio che mi prenda”

[Strofa 2: Askal]
Siamo i figli di puttana pia assuefatti dalla noia
Adatti ad ogni scorciatoia purcha si faccia baldoria
Nei miei pasti ho una katana e segno tratti sulla gola
Se mi lasci con la tua sottana sotto le lenzuola
E il gusto di una cerbottana se il veleno non funziona
Giusto per quella gitana che mi ha reso scemo con la museruola
Il tempo vola, ancora bollicine dentro la tua Cola
E se mi uccide non ci sono medicine e non c’a storia
Non c’a scuola che mi insegni come vincere il dolore
Dove mettere i disegni per dipingere pure il colore
Friggere in un pentolone di parole rigide
Per spingere rivoluzione e vittime con il mio nome
Pillole col dosatore, vivere nello squallore
Ogni mio simile a un alligatore mangiabriciole
E si ce n’a di [?] che consumano viscere
Che son piccole ridicole matricole

[Ritornello: Claver & Askal]
A volte manca comunicazione, partecipazione
Si ma oggi non mi va
Non ho imparato bene la lezione ed ho una tentazione
Si ma oggi non mi va
“Fumo un po’, sposto via la tenda”
Non mi va
“Sto impazzendo”
E no che non mi va
“Fumo un po’, sposto via la tenda”
Non mi va
“Cielo grigio e piombo, io non lascio che mi prenda”

[Outro]
“Quando cammini su strada, se cammini su destra va bene, se cammini su sinistra va bene, se cammini nel mezzo prima o poi rimani schiacciato come grappolo d’uva”